Questo sito usa cookies, anche di terze parti. Se continui a navigare nel sito, presti il consenso all'uso dei cookies.
Se non sei d'accordo o necessiti di ulteriori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Sophos Complete Security: arte e scienza della sicurezza

Babel ringrazia tutti i partecipanti all’evento "Sophos Complete Security: arte e scienza della sicurezza", svoltosi il 27 novembre presso il Chiostro del Bramante e dedicato alla Complete Security di Sophos.

 

L'EVENTO
In questa pagina trovate il video integrale dell’evento e le slide della presentazione. Per maggiori informazioni sugli argomenti trattati, scriveteci a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., un nostro TechAdvisor sarà a vostra disposizione.

Sophos Complete Security: arte e scienza della sicurezza

Il 27 Novembre il Chiostro del Bramante ha ospitato il nostro più recente evento, “Sophos Complete Security: scienza e arte della sicurezza”. Grazie a tutti coloro che sono venuti a conoscere la soluzione integrata di Sophos dedicata alla sicurezza della rete, dei dispositivi fissi e mobili, dei dati e delle e-mail.

Sophos Complete Security: arte e scienza della sicurezza

Giovedì 27 Novembre, Babel e Sophos vi invitano a scoprire come i migliori prodotti di IT security sono stati sapientemente abbinati nella creazione della Complete Security di Sophos, una soluzione integrata per garantire la sicurezza della rete, dei dispositivi fissi e mobili, dei dati e delle e-mail.

Par-Tec premiata al BalaBit Partner Meeting

Il recente BalaBit Partner Meeting, tenutosi a Budapest dal 2 al 4 aprile, si è concluso con la premiazione di Par-Tec tra i Partner dell’anno 2013. Si tratta di un riconoscimento del nostro impegno nella gestione di tematiche “calde” come la privacy compliance e della qualità del supporto tecnologico rivolto ai nostri Clienti.

Intercettazioni: guida alle nuove norme per i provider

Il TechAdvisor Michelangelo Uberti presenta la guida aggiornata alle prestazioni obbligatorie per le Autorità Giudiziarie applicate alle piattaforme di posta elettronica. Le nuove misure, pubblicate a Luglio dal Garante per la Privacy, sono state progettate per incrementare la sicurezza dei dati personali raccolti e usati nello svolgimento delle intercettazioni.