Questo sito usa cookies, anche di terze parti. Se continui a navigare nel sito, presti il consenso all'uso dei cookies.
Se non sei d'accordo o necessiti di ulteriori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Come sbloccare il potenziale dei log con Elastic Stack

Chi segue l’evoluzione dei progetti open source avrà certamente sentito l’acronimo ELK (ora Elastic Stack), che con i suoi 500mila download mensili rappresenta il punto di riferimento per l’analisi, la correlazione e la rappresentazione in tempo reale (e non) dei log.

TWT sceglie l'open source e la PEC di Babel

TWT S.p.A., operatore di telecomunicazioni indipendente, ci ha scelto come partner per la migrazione della propria piattaforma di Posta Certificata verso tecnologie open source. Il progetto, cominciato nel 2011, si è recentemente concluso con il superamento dei test di interoperabilità effettuati da DigitPA.

Posta Elettronica Certificata, le spiegazioni di Babel

Roma – Babel S.r.l. è un’azienda che si dichiara “software & infrastructure system integrator con competenze consolidate nei sistemi Unix e Linux, nelle reti e nelle infrastrutture di erogazione servizi internet, fortemente focalizzati nel settore delle TLC e nelle soluzioni WEB Large On-line”.

Posta Elettronica Certificata: cosa è e a cosa serve veramente, come funziona e come se ne possono minimizzare i limiti

LA SITUAZIONE AD OGGI

In Italia si parla di Posta Elettronica Certificata ormai dal “lontano” 2005, quando un DPRpiuttosto coraggioso (come dimostrato dal numero di critiche ricevute in seguito) tentò di disciplinare giuridicamente l’invio di messaggi di posta elettronica ed equipararli, in determinate circostanze, alle comunicazioni cartacee inviate a mezzo posta raccomandata.

Posta Elettronica Certificata, è online la miniguida

Il Tech Advisor Claudio Tassini spiega lo stato dell’arte della PEC e il suo complicato percorso in Italia.