Questo sito usa cookies, anche di terze parti. Se continui a navigare nel sito, presti il consenso all'uso dei cookies.
Se non sei d'accordo o necessiti di ulteriori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Pomezia, 30/09/2013 - Babel S.r.l. e Vidyo, Inc. annunciano la partnership per la proposizione al mercato italiano della piattaforma VidyoConferencing, la tecnologia che rende possibili videoconferenze in alta definizione su qualsiasi tipo di network e utilizzando qualsiasi dispositivo, limitando i costi e il vendor lock-in. Tramite ITWay, il master distributor italiano di Vidyo, Babel offrirà ai propri clienti le soluzioni innovative del vendor americano.

VidyoConferencing, la suite di prodotti per videoconferenze multipoint in qualità HD, è l’ultima novità dell’offerta Unified Communication & Collaboration di Babel selezionata dai nostri TechAdvisor per il suo grado di innovazione, flessibilità e scalabilità.

TWT S.p.A., operatore di telecomunicazioni indipendente, ci ha scelto come partner per la migrazione della propria piattaforma di Posta Certificata verso tecnologie open source. Il progetto, cominciato nel 2011, si è recentemente concluso con il superamento dei test di interoperabilità effettuati da DigitPA.

I TechAdvisor Michelangelo Uberti e Roberto Polli spiegano come la collaborazione tra l'azienda e le comunità open source ha contribuito allo sviluppo di Mailware Collaboration Suite, una piattaforma completa per gestire e-mail, calendario, rubrica e chat. 

Processi di migrazione difficili e costosi possono legare un’azienda a una particolare scelta tecnologica: si tratta del vendor lock-in, una condizione che può essere evitata mediante la conoscenza dei meccanismi che la originano e grazie ad una pianificazione a lungo termine.