Questo sito usa cookies, anche di terze parti. Se continui a navigare nel sito, presti il consenso all'uso dei cookies.
Se non sei d'accordo o necessiti di ulteriori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Chi segue l’evoluzione dei progetti open source avrà certamente sentito l’acronimo ELK (ora Elastic Stack), che con i suoi 500mila download mensili rappresenta il punto di riferimento per l’analisi, la correlazione e la rappresentazione in tempo reale (e non) dei log.

Opsview e Babel ringraziano tutti i partecipanti all'evento "Babel presenta: Opsview", svoltosi il 16 maggio presso i Cinecittà Studios a Roma e dedicato alle potenzialità dell'ultima versione di Opsview Enterprise.

Dal controllo dei servizi erogati per i propri Clienti alla gestione delle risorse interne, gli strumenti di monitoraggio e reportistica sono diventati indispensabili per ogni azienda. Il TechAdvisor Michelangelo Uberti spiega i vantaggi strategici e le nozioni di base necessarie per capire queste tecnologie, in una breve presentazione accessibile anche a chi si avvicina per la prima volta all'argomento.

Babel propone per la prima volta al mercato italiano Opsview, uno strumento open source di monitoraggio e reportistica dei sistemi IT aziendali, vincitore nel 2011 del premio "One to watch" di Techworld.

Babel comincia il nuovo anno ampliando il proprio offering con un prodotto di punta: Nagios, il noto e premiato strumento di monitoraggio open source con più di 1 milione di utenti nel mondo.